• Prodotti

COMUNICATO STAMPA 04/2017

CONFERIMENTO DEL MARCHIO DI QUALITÀ RAL PER UN CLASSICO DEI NASTRI ISOLANTI PER GIUNTURE

Un classico dei nastri isolanti per giunture di ISO-Chemie, ISO-BLOCO 600, è stato registrato fra i prodotti di impermeabilizzazione con marchio di qualità RAL ed è stato premiato con il marchio di qualità RAL "componenti e sistemi di impermeabilizzazione dei giunti.

Il premio è stato conferito il 5 aprile presso la centrale dell'azienda ad Aalen, durante le giornate stampa organizzate in occasione dei 40 anni dell'anniversario di ISO-Chemie. Bernfried Stache, direttore di RAL-Gütegemeinschaft Fugendichtungskomponenten und –Systeme, ha spiegato in questa occasione che l'assegnazione del marchio di qualità RAL avviene solo se esistono determinate condizioni preliminari. "Per quanto concerne i nastri isolanti per giunture, RAL-Gütegemeinschaft Fugendichtungskomponenten und -Systeme e.V. ha stabilito delle disposizioni di qualità e di prova ben definite. ISO-BLOCO 600 è stato sottoposto con successo a controlli in base a questi severissimi criteri presso l'istituto ift Rosenheim" afferma Bernfried Stache.

 

Resistenza durevole alle intemperie
I nastri di tenuta con elasticità permanente RAL quali ISO-BLOCO 600 si compongono di una resina espansa morbida precompressa in PUR, impregnata con una resina artificiale ritardante di fiamma. Questi nastri vengono impiegati nell'impermeabilizzazione a tenuta d'aria e della pioggia battente di giunti di collegamento e oscillanti in costruzioni del soprassuolo e si contraddistinguono per la loro resistenza ai raggi UV e per la loro durata. La struttura del materiale a cellule aperte richiesta da RAL-Gütegemeinschaft, esattamente quella che si riscontra in ISO-BLOCO 600, permette un'impermeabilizzazione aperta alla diffusione del vapore. In tal modo, l'umidità racchiusa nel giunto può essere controllata e veicolata verso l'esterno o l'interno, in base ai flussi di temperatura.

 

Conferma del rispetto delle disposizioni di qualità e di prova dell'istituto ift Rosenheim
Nella sua relazione finale, l'istituto ift Rosenheim conferma che ISO-BLOCO 600 è conforme a tutti i requisiti sulla resistenza agli sbalzi termici, sulla trasmittanza termica, sulla classificazione dei materiali edili B1, sulla resistenza alla diffusione del vapore, sul raggruppamento BG 1, sulla tenuta alla pioggia battente a min. 600 Pa, sui valori di permeabilità con un valore a di massimo 0,1 m3/[h • m • (daPa)n] e su quelli di protezione dal suono fino a 58 dB. È stata testata anche la sovraverniciatura e la tollerabilità con sostanze e materiali edili adiacenti.

 

Le dimensioni disponibili possono coprire con sicurezza giunti da 2 a 42 mm. Anche dal punti di vista della lavorazione, questo nastro dimostra le sue ottime caratteristiche, poiché può essere posato indipendentemente dalle condizioni atmosferiche e non richiede alcun trattamento preventivo. Inoltre ISO-Chemie offre una garanzia funzionale di 10 anni e un tempo di stoccaggio particolarmente lungo di almeno due anni.

 

10 anni di esposizione agli agenti atmosferici monitorati da enti esterni
Ai nastri isolanti per giunture con marchio di qualità RAL è richiesto di sottoporsi a un controllo regolare sulla tenuta all'aria e alla pioggia battente fino a min. 600 Pa in base alla norma DIN 18542. Conformemente alle disposizioni di qualità e di prova va eseguito un monitoraggio interno mensile e, come controllo esterno, un monitoraggio da un istituto di verifica esterno due volte all'anno. Queste caratteristiche non devono variare neanche dopo 10 anni di esposizione ai vari agenti atmosferici, che vengono controllati annualmente.

 

In occasione del conferimento, Inge Knorn, direttrice marketing, ha dichiarato: "Per poter comprovare la costante tenuta all'aria e alla pioggia battente del nastro di tenuta ISO-BLOCO 600, abbiamo dato inizio oltre 10 anni fa a un test a lungo termine sul tetto a terrazzo della nostra azienda. Da allora il nastro è sottoposto senza alcuna protezione all'influenza del sole, della pioggia, della neve, del vento e degli sbalzi di temperatura.

 

L'istituto ift Rosenheim ha seguito questo test a lungo periodo fin dagli inizi. Dalla prima prova effettuata con elementi nuovi, il test sulla tenuta dell'aria e della pioggia battente è stato ripetuto ogni anno. Il test di resistenza allo sforzo all'aperto ha dimostrato che il nastro di tenuta ISO-BLOCO 600 esplica il suo lavoro costantemente e senza cambiare le sue caratteristiche ed è perfettamente funzionale anche dopo 10 di esposizione agli agenti
atmosferici .“

 

Qualità e sostegno della pianificazione per prodotti ad emissione zero
Anche per quanto riguarda i requisiti di igiene, salute e protezione dell'ambiente ISO-BLOCO 600 si è meritato la sua fama. Infatti questo nastro di qualità è stato premiato già da molto tempo col marchio GEV EMICODE® EC1 PLUS quale "prodotto a bassissime emissioni". La classificazione nella classe premium della Gemeinschaft Emissionskontrollierte Verlegewerkstoffe, Klebstoffe und Bauprodukte e.V. (GEV) significa la massima sicurezza dalle interferenze dell'aria degli ambienti interni. Per quanto riguarda la sostenibilità, ISO-Chemie è risultata convincente su tutta la linea grazie a una dichiarazione prodotto-ambiente (EPD) inerente al suo assortimento di nastri di tenuta e a alla certificazione stilata in base alla norma internazionale di ecogestione ISO 14001. Quale produttore di nastri di tenuta con marchio di qualità, col suo concetto "BAUFUGE 4.0" (Giunto per edilizia 4.0) ISO-Chemie offre agli applicatori, agli architetti e ai progettisti un supporto completo grazie anche a corsi di formazione, al supporto via e-mail e a quello telefonico, nonché anche a consulenze in loco.

ritorna al sommario